SEMPRE VELOCE @Telos Squat

NIHILISMI

COLLATERAL DAMAGE

CONTRASTO

CONTRASTO nei confronti di una realtà che non ci appartiene e che a tutti i costi cerca di farci apprezzare le proprie debolezze – Apatia e fredda indifferenza verso tutto quello che rende le nostre esistenze sterili, vuote, per tutto ciò che programma ogni singola mossa nella scacchiera del nostro futuro – Rabbia nella consapevolezza di essere una minoranza in un mondo in cui non c’è posto per i deboli, ma solo per chi riesce nel frenetico tentativo di uscire dal mucchio, per passare alla schiera dei vincitori, di quelli che dominano

CONTRASTO Sconfitti ? Forse. Di sicuro, eterni perdenti, secondo i canoni di un sistema in cui potere e denaro sono più importanti della vita stessa, in cui la speranza di afferrare anche solo per un attimo la propria esistenza sottraendola alle maschere dietro alle quali ogni giorno soffochiamo, è vana e pretenziosa

CONTRASTO Amore, gioia di vivere, amicizia, passione contro il grigio cemento di una civiltà per la quale il profitto è l’unico, indiscutibile, supremo obiettivo – Musica ? Una parola soltanto non può certo racchiudere tutto questo. Idee, sensazioni, antagonismo. Niente denaro e nessun lucro sul disperato intento di costruirci un misero spazio per poter continuare a respirare – Autogestione di suoni, esperienze, vite – Controinformazione ed azione da parte di chi, povero illuso, ancora crede alla possibilità di un mondo senza nè schiavi nè tiranni, sfruttati e sfruttatori, perdenti e vincitori.

CONTRASTO Ciò che suoniamo rappresenta la consapevolezza di avere i mezzi per rifiutare, le forze per non farsi strappare sogni ed utopie. Certi di poter ancora scegliere il nostro destino, seguendo percorsi da noi stessi costruiti. Fuori controllo.