L’anarchia è un vanto

l'anarchia è un vanto

Catapultata dagli amici Kalashnikov Collective, ecco una delle penne di Nihilismi (Barbra Streisand, Jessica Fletcher) finire in un documentario di Bruno Bigoni (con il coordinamento artistico di Simona Ruggeri) sul pensiero anarchico-libertario.

Qui il teaser che presto finirà su Eppala, per raccogliere fondi per la sua realizzazione.

Ma di cosa stiamo parlando?

L’anarchia è un vanto

Un documentario che affronta attraverso molteplici aspetti le diverse forme dell’idea anarchica. L’esperienza dell’essere anarchici, le innumerevoli realtà libertarie che ancora oggi si concretizzano ovunque.
Che racconta attraverso testimonianze, immagini e scritti la straordinaria esperienza dell’anarchia, così difficile da vivere in tempi dominati, come i nostri, dal denaro e dall’egoismo. Un documentario che va oltre i pregiudizi e le falsità che pesano sul concetto di anarchia. Concetto restio, per sua natura, a ogni definizione. L’anarchia: un modo di essere, di pensare, di vedere e di vivere. Di immaginare un mondo diverso.
Il documentario è totalmente auto-prodotto. Non gode di finanziamenti istituzionali né televisivi e chiederà un sostegno produttivo in rete attraverso il crowd funding.
La distribuzione sarà gestita autonomamente con finalità di tipo culturale: festival di cinema, centri sociali, luoghi di dibattito e di incontro, biblioteche e quant’altro ci si possa inventare. Si cercherà la possibilità di avere una diffusione in DVD pensando magari anche in questo caso a un sostegno della rete.